Australian Food • Piatti tipici australiani

Quanti di voi sognano un viaggio in Australia?
Io l’ho sognato per circa 20 anni e finalmente questa estate sono riuscita a realizzarlo!

Tra le mille cose a cui pensare per organizzare un viaggio itinerante – in solitaria – nella terra dei canguri, devo ammettere che informarmi sulla cucina locale non ha avuto proprio la priorità. Tuttavia, a poche settimane dalla partenza, mi sono imbattuta in questo articolo del CNN Travel Magazine ed ecco pronta per me una lista di 40 piatti tipici australiani tutti (o quasi) da provare!

Ovviamente, una volta che si è accesa la mia curiosità sull’argomento, non ho potuto fare a meno di cercare altri articoli e di documentarmi il più possibile [di questa mia patologia – se siete curiosi – ne ho parlato anche qui], senza però avere grande successo. Alla partenza, armata di una copia dell’articolo del CNN, mi sentivo comunque sufficientemente pronta a esplorare e gustare la cucina australiana.

Alcuni piatti della lista li ho bocciati fin da subito perché sono un po’ schizzinosa – date un’occhiata alla sezione “No Thanks” – e altri mi sarebbe piaciuto provarli ma purtroppo non ne ho avuto l’occasione. Ecco invece un elenco dei piatti tipici australiani che ho avuto l’onore di testare!
E, alla fine dell’articolo, troverete anche qualche consiglio spassionato su bar/ristoranti in cui andare a mangiare se vi trovate in giro per la costa Est dell’Australia.


AUSTRALIAN FOOD: BEEN THERE, DONE THAT!

I 10 (+1) piatti tipici australiani che ho provato
  • Fish ‘n’ chips by the beach ∼La versione australiana del fish & chips è davvero molto buona! Lo si può gustare nella variante classica in cui il pesce viene ricoperto di una pastella a base di birra, o in quella light in cui il pesce viene semplicemente grigliato.
  • Barramundi ∼ Questo pesce, il cui nome nella lingua aborigena significa “pesce fluviale dalle grosse scaglie”, è forse uno dei più australiani tra tutte le varietà che si possono trovare nelle acque (dolci e salate) australi. Si può mangiare grigliato, saltato in padella o anche fritto e spesso è una delle alternative più comuni agli hamburger di carne. Nei 20 giorni che ho passato in Australia l’ho provato un po’ in tutte le sue versioni e non mi ha mai deluso.
  • Tim Tam ∼ si tratta di una specie di wafer super cioccolatoso e dolcissimo. Nei supermercati o minimarket australiani se ne trovano davvero di tutti i tipi: io li ho provati nella versione classica ma ne avevo adocchiato un tipo con ripieno di gelato alla menta che mi ispirava tantissimo!
  • Crocodile ∼ Prima di partire, mi era stato detto che la carne di coccodrillo ha un po’ lo stesso sapore del pollo, con un retrogusto di acqua di mare. Beh, dopo averla provata, devo dire che come descrizione è abbastanza azzeccata. Diciamo che una volta mi è bastata.
  • Grilled Kangaroo ∼ La carne di canguro invece non mi è dispiaciuta affatto, anche se bisogna avere la fortuna di beccare chi la sa cucinare. Sì perchè basta veramente un attimo per trasformarla in una suola da scarpa! Si tratta di un tipo di carne abbastanza comune in Australia ma nelle zone che ho visitato è più facile trovarla dal macellaio che nei ristoranti.
  • Hamburger with Beetroot (Hamburger con barbabietola) ∼ Oltre che negli hamburger, dove non sta affatto male,  la barbabietola in Australia la mettono davvero ovunque! Pensate che prima del mio viaggio non la mangiavo quasi mai qui in Italia e ora invece è una presenza costante nel mio frigo.
  • Anzac Biscuits ∼ANZAC é l’acronimo di Australian and New Zeland Army Corps ed è proprio da qui che prendono il nome questi biscotti che, in tempi di guerra,  venivano spediti ai soldati dalle loro mogli.  La loro caratteristica é infatti quella di potersi conservare a lungo mantenendo il loro sapore e di essere fatti con pochi e semplici ingredienti: l’impasto è a base di farina, avena, golden syrup, cocco essiccato, zucchero, burro e bicarbonato di sodio. Gli ANZAC Biscuits sono stati uno dei primi piatti tipici australiani che ho provato ma devo ammettere che non mi hanno fatto impazzire. Hanno una strana consistenza a mio parere, ben diversa da quella dei nostri comuni biscotti.
  • Lamington ∼ É considerata l’Australian Cake per eccellenza, un vero e proprio simbolo del paese.  Di fatto è una torta a base di pan di spagna, rivestita da una ganache di cioccolato e una spolverata di cocco essiccato, Spesso la si trova con ripieno di marmellata. Durante il mio viaggio in Australia, di fette di Lamington ne ho mangiate un bel po’! Dopo averla provata per la prima volta, non ne ho potuto più fare a meno anche perchè, per sfiga o per fortuna, in ogni città che ho visitato ho sempre trovato un fornaio vicino a ‘casa’ che le sfornava fresche ogni giorno. Non potevo certo ignorare questo forte segno del destino!
  • Salt and Pepper calamari ∼  I calamari sono ricoperti di una pastella di sale e pepe, poi fritti; il risultato è questo sfizioso piatto australiano servito praticamente in tutti i pub del paese.
  • Macadamia Nuts (noci di macadamia) ∼ Se da noi sono facilmente acquistabili, in Australia è praticamente impossibile trovare un negozio di alimentari o un chiosco che non le venda.
  • Meat pies (tortini di carne) ∼ Gli australiani mi stanno simpatici ma faccio davvero fatica a riconoscergli le meat pies come piatto tipico downunder. Credo che gli inglesi siano arrivati prima. Ma forse sono solo un po’ prevenuta.

 


AUSTRALIAN FOOD: NO THANKS!

I piatti tipici australiani che mi sono rifiutata di assaggiare
  • Witchetty grubs (larve d’acacia) ∼ Non credo ci sia bisogno di dire perché non ho mai considerato l’idea di mangiarle, giusto?! Queste larve, a quanto pare sanno di noci, sono il cibo aborigeno per eccellenza
  • Vegemite on toast ∼ Se c’è qualcosa di australiano al 100% è proprio questa crema spalmabile di color pece chiamata Vegemite. Credetemi, sono stata combattuta a lungo sul provarla o meno: tutti gli australiani con cui ho parlato mi hanno assicurato che è buonissima ed erano quasi scandalizzati dal fatto che non l’avessi mai sentita. Alla fine però non ce l’ho fatta. La Vegemite è una crema spalmabile salata che viene preparata usando il lievito che rimane dalla produzione della birra. Se questa descrizione non è sufficiente a dissuadervi dal provarla allora dovreste vedere la faccia delle mia amica Marika quando ricorda il momento in cui l’ha assaggiata. Siccome non si è resa disponibile ad essere fotografata con questa caratteristica smorfia, potete in alternativa leggere questo divertente post di Gastrolabio: “Il sapore della Vegemite”. Pensate che su WikiHow c’è persino un tutorial su come prepararsi per affrontare l’assaggio al meglio; si chiama giustamente “Come gustare la Vegemite”.
  • Dagwood Dog ∼ Come dire di no a un wurstel impanato e fritto con salsa di pomodoro – nda ketchup – sopra?! Io l’ho fatto!
  • Chicken parmigiana ∼ Diversamente dal nome, questa cotoletta di pollo fritto – arricchita con una specie di salsa di pomodoro, formaggio fuso ed eventualmente prosciutto crudo/cotto sopra – ha veramente poco in comune con quella che è per noi la vera parmigiana. Sarò anche un po’ snob ma anche a questo piatto ho riservato un glaciale no thanks!
  • Spag Bol ∼ Esattamente come sopra. Con l’aggravante in questo caso del mio esser bolognese: di mangiare ‘spaghetti’ con polpette di manzo e funghi proprio non se ne parla. Sorry, I’m not sorry!

 


CONSIGLI SPASSIONATI

Ed ecco, come promesso, qualche suggerimento per bar, mercati e ristoranti in cui fermarsi a mangiare qualcosa, non necessariamente di tipico australiano.

Se passate da Sydney, fate un salto da:

⇒ The Burger Joint Potts Point ∼ Il locale è bruttino a vedersi ma gli hamburger sono veramente buoni!

⇒ Dare ∼ In questa via (Playfair St) del quartiere The Rocks, di localini carini dove fermarsi e mangiare qualcosa al volo prima di rimettersi a esplorare la città ce ne sono molti. A me Dare è piaciuto molto perchè ci sono anche diverse opzioni salutari tra cui scegliere, senza spendere troppo. Le frittate o quiche con verdure sono da provare assolutamente!

Piatti tipici australiani - Kangaroo Fillet
Kangaroo Fillet
Chocolate Mud Cake
Chocolate Mud Cake

⇒ The Rocks Cafe ∼ Qui ho provato per la prima volta la carne di canguro ed era veramente molto buona! La fetta di torta di cioccolato poi ha decisamente cementato questo locale tra i miei preferiti nel quartiere The Rocks.

⇒ JP McCaffrey’s ∼ Cosa c’è di meglio che gustarsi un fish & chips a due passi da Coogee Beach? Molto poco!

⇒ Sydney Fish Market ∼ Non lasciatevi scappare l’opportunità di gustare il pesce fresco direttamente in uno dei banchetti del mercato del pesce della città. Se vi piacciono le ostriche qui troverete pane per i vostri denti!

A Byron Bay non perdetevi:

"<yoastmark

⇒ Treehouse on Belongil ∼ Il posto è davvero caratteristico e anche solo per questo merita una visita. In più si mangia anche molto bene: qui ho infatti mangiato degli ottimi salt & pepper calamari! [Il piatto è quello della foto di copertina]

⇒ Fishheads Byron Bay ∼ Si trova a due passi dalla spiaggia principale di Byron Bay e, insieme a un’ottima vista, ci si può anche godere un buon pranzetto o cena.

⇒ Byron Bay Hotbread Kitchen ∼ Il mio fornitore ufficiale di lamington mentre ero a Byron Bay!

⇒ Cyprus Tree ∼ Cucina greca! Il ristorante è veramente piccolo ma il cibo è molto molto buono.

A Brisbane  vi consiglio:

Creole Soul Kitchen ∼ Cucina creola, atmosfera familiare,  personale gentile e disponibile non serve dire altro, no?!

⇒ The Alliance Hotel ∼ Il ristorante dell’hotel non è sicuramente una scelta economica ma ogni tanto ci si può viziare un po’!

⇒ Zeus Street Greek ∼ Ottimo posto in cui fermarsi per un pranzo gustoso e salutare se si è in giro per South Bank.

A Hervey Bay – zona Torquay / Urangan Pier – io ho provato:

⇒ Maddigan’s Seafood ∼ Una pescheria che cucina dell’ottimo pesce da gustare nei tavolini esterni o da prendere e portare a casa. Qui ho mangiato il miglior fish & chips della mia vacanza!

⇒ Kelz Bakehouse ∼ Il mio fornitore di meat pies, lamington e cappuccino per i tre giorni in cui mi sono fermata a Hervey Bay

 

E voi avete provato qualche piatto tipico australiano? Raccontatemi com’è stata la vostra esperienza! E se avete qualche ristorante/locale da consigliare, fatemelo sapere 🙂

26 Comments

  1. Cristina Buonerba 22 dicembre 2017 at 16:07

    Ho vissuto in Australia per due anni e mi sono nutrita solo di Pad Thai e Tim Tam!! Mamma che buoni!!!

    1. LaraC 22 dicembre 2017 at 16:16

      Ahahah sì un Tim Tam tira l’altro!

  2. Oltre le parole 22 dicembre 2017 at 17:09

    Consigli utilissimi! Il cibo tipico è una parte fondamentale per me e apprezzo davvero molto suggerimenti sui piatti da provare!

    1. LaraC 22 dicembre 2017 at 16:14

      Grazie! Mi fa molto piacere sapere che hai trovato utile il mio articolo

  3. Cassandra - Viaggiando A Testa Alta 22 dicembre 2017 at 17:20

    Australia, il mio amore!! Tra i piatti che adoro, non potrei mai rinunciare al Fish ‘n Chips ed ai Tim Tam, in particolare quelli al cocco e cioccolato fondente! Il top!!!!

    1. LaraC 22 dicembre 2017 at 16:29

      La prossima volta che vado in Australia allora li provo 😉
      Questa volta mi sono accontentata di provare i Tim Tam nella versione classica, ma la prossima volta mi sbizzarrisco! 😆

  4. Stefania Ciocconi 22 dicembre 2017 at 18:11

    Io ho provato la marmite che credo sia molto simile alla vegemite e non mi è dispiaciuta. Al primo assaggio sembra schifosa ma poi ha un retrogusto apprezzabile 🙂 Il mio fidanzato ha detto che è orrenda!

    1. LaraC 22 dicembre 2017 at 17:19

      Ahahah non so se sarò altrettanto coraggiosa però mi ero ripromessa di provare la Vegemite al mio secondo viaggio in Australia e quindi mi sa che mi toccherà farmi forza prima o poi. Anche perché in Australia ci voglio tornare assolutamente!!

  5. sandra 22 dicembre 2017 at 21:26

    allora diciamo che ci sono cose interessanti e curiose, mentre altre no, noi poi siamo così complicati con il cibo! L’Australia mi manca come meta, nel caso ora so cosa non mangiare!!

    1. LaraC 22 dicembre 2017 at 23:25

      Ahahah ci sta!

  6. Giulia 23 dicembre 2017 at 16:48

    Ma sai, non è la prima volta che sento nominare la somiglianza tra coccodrilo e pollo ahah assurdo! Alcuni piatti sembrano deliziosi, altri un po’ meno ma del resto non può piacere tutto a tutti 😀

    1. LaraC 23 dicembre 2017 at 19:57

      Ahahah ma allora deve esserci un fondo di verità!!

  7. Fiorella 24 dicembre 2017 at 22:53

    Ottimi consigli, ammetto che non avevo proprio idea di tanta varietà culinaria in Australia!

    1. LaraC 24 dicembre 2017 at 22:08

      Nemmeno io lo pensavo prima di imbattermi in quell’articolo del CNN! È stata però una bella sorpresa e mi sono divertita a testare alcuni cibi australiani.

  8. Paola 29 dicembre 2017 at 8:15

    Questo post è divertentissimo! In Inghilterra al posto della Vegemite c’è la Marmite che ha gli stessi ingredienti (lievito puah!) ed è considerata super salutare 🙁

    1. LaraC 29 dicembre 2017 at 14:49

      Mi sa che non ho lo stesso concetto di ‘salutare’ degli inglesi o degli australiani 😅

      Quando ho letto di cosa era fatta la Vegemite ho avuto la tua stessa reazione: lievito?! puah!! 😂😂

  9. Chiara Cerri 30 dicembre 2017 at 11:42

    L’ Australia è un travel dream 2018 per me, anzi essendo realistica 2019 😀 ma il coccodrillo lo voglio provare!

    1. LaraC 30 dicembre 2017 at 10:46

      Giustamente! Poi mi farai sapere come l’hai trovato e se anche per te sa un po’di pollo 😂
      In bocca al lupo per i traveldreams del 2018 e del 2019 allora!

  10. Alessandra 30 dicembre 2017 at 13:06

    A me il canguro non è piaciuto molto, ma ho provato la chicken parmigiana e devo ammettere che era molto buona 🙂

    1. LaraC 30 dicembre 2017 at 13:10

      Davvero? A me la descrizione (e le foto che avevo visto) non mi avevano per niente convinto. Quando tornerò in Australia magari gli do una seconda chance 😉

  11. valekappa90 19 gennaio 2018 at 17:16

    Mi piace sempre moltissimo leggere delle culture gastronomiche degli altri paesi! alcuni di questi piatti mi ispirano, altri un po’ meno.. ma super interessante! Soprattutto la carne di canguro!! 😮 😮

    1. LaraC 20 gennaio 2018 at 19:34

      Mi fa piacere sapere di averti un po’ incuriosito sulla cucina australiana 🙂

  12. golosiitineranti 21 gennaio 2018 at 12:02

    Che fame mi hai fatto venire! Conoscevo già i lamingtons e gli anzac biscuits, squisiti! Quando andrò in Australia (spero presto) terrò conto dei tuoi utilissimi consigli!

    1. LaraC 21 gennaio 2018 at 14:34

      ahah l’ora era quella giusta 😉
      Mi fa piacere sapere di averti dato qualche suggerimento e, anche se li conosci già, fai incetta di lamingtons quando andrai in Australia!!!

  13. Feddysworld 6 febbraio 2018 at 17:34

    Voglio provare anche io la carne di coccodrillo! Sarà simile a quella di serpente che tu sappia? Adoro il serpente! 🙂

    1. LaraC 7 febbraio 2018 at 17:59

      Purtroppo non avendo mai testato la carne di serpente non sono in grado di aiutarti nel paragone. Tu dove l’hai provata? Devo ammettere che m’incuriosisce 😉

Dì la tua!